Elettromiografia e Kinesiografia

Per capire i principi su cui si basa l'esame kinesiografico, bisogna premettere alcune considerazioni riguardo al movimento mandibolare. Questo, infatti, e' permesso e condizionato dallo stato delle Articolazioni Temporo Mandibolari (ATM) e delle loro componenti (mensichi in particolare) ed eseguito dall'attivita' dei muscoli elevatori ed abbassatori della mandibola (la cosiddetta muscolatura masticatoria).

Cio' significa che l'analisi del movimento mandibolare ci dà, in modo indiretto, informazioni sullo stato di salute e di equilibrio dell'ATM e ci dice se c'è il giusto spazio interarcata.

L'Elettromiografia invece ci informa sullo stato dei muscoli masticatori e/o posturali.

Il nostro strumento

I tracciati